Elezioni amministrative, Vivarelli prepara la corsa a Grosseto: «Opporsi a una catastrofe organizzata»

GROSSETO – Il segretario nazionale del Partito Indipendentista Toscano, Carlo Vivarelli, già candidato sindaco a Grosseto alle elezioni comunali di Grosseto, 2016, annuncia la volontà del partito di presentarsi alle elezioni comunali di Grosseto del 2021, o con un proprio candidato sindaco, o appoggiando il candidato sindaco di una coalizione, le cui componenti annunceremo a breve.

“La situazione di Grosseto affonda – scrive – sotto i colpi della pandemia delle multinazionali che vuole ridurre la popolazione ad un ammasso di schiavi ignoranti privati anche del diritto negato ai giovani di andare a scuola, sotto i colpi dell’incontrollata invasione straniera e delle 35 mafie presenti in Toscana, sotto l’attacco del governo coloniale franco tedesco dell’Unione Europea”.

“Adesso, il governo immigrazionista italiano di 5Stelle, Leu e Partito Democratico, mai eletto da nessuno – aggiunge – vorrebbe regalare alla Maremma la carognata dei siti di stoccaggio delle scorie nucleari, in attesa che dello Ius Soli. Ci opponiamo a questa catastrofe organizzata dietro a una serie di dpcm e facciamo appello ai toscani e agli italiani onesti e con la schiena dritta per opporci a questa deriva”.

 

Commenti