Coronavirus, ecco perché il vaccino salva la vita: arriva l’ebook del ricercatore maremmano

Più informazioni su

MANCIANO – È stato appena pubblicato l’eBook dal titolo “Vaccini: sì o no? Quando una semplice risposta può salvarti la vita”, a cura del ricercatore di Saturnia Edoardo Cherubini, responsabile scientifico dell’associazione Scienzintasca, editrice del volume digitale.

L’eBook è stato patrocinato dal Comune di Manciano, il quale ha creduto fortemente a questo progetto e dall’Università degli Studi di Siena, dall’associazione USiena Alumni e dal Premio nazionale di divulgazione scientifica “Giancarlo Dosi”. “Negli ultimi anni – spiega Cherubini – quello dei vaccini è diventato un argomento di tutti. Ancor più sentito in questo momento dove c’è una pandemia da Covd-19 in corso. Ognuno ha la sua personale opinione: ci sono quelli che dicono che i vaccini fanno bene e quelli che invece dicono che i vaccini fanno male. Chi ha ragione e chi ha torto? Questo eBook nasce proprio dall’esigenza e dalla necessità di rispondere a questa domanda in maniera estremamente semplice, chiara, decisa ed esaustiva. Sono stati quindi trattati alcuni dei più importanti principi teorici alla base dell’immunizzazione attraverso la vaccinazione e sono state affrontate le tematiche maggiormente dibattute ormai da molto tempo. Alcuni concetti saranno ripetuti più e più volte, non a caso o per occupare spazio inutilmente, proprio per fissare e rafforzare concretamente la loro fondamentale e vitale importanza. Ma a chi è rivolto questo eBook? Semplicemente a tutti. A coloro che non sono esperti della vaccinazione, che hanno dei dubbi o delle domande e sono quindi in cerca di chiarimenti o risposte. E anche a coloro che sono invece esperti della materia, perché non si smette mai di imparare, soprattutto quando si deve spiegare qualcosa a qualcuno che non conosce molto bene un argomento”.

Il libro digitale è gratuito e può essere scaricato a questo link: http://www.scienzintasca.it/vaccini-si-o-no-quando-una-semplice-risposta-puo-salvarti-la-vita/. “Lo scopo – afferma ancora il ricercatore – non è quello di guadagnare ma è quello di contribuire alla corretta divulgazione scientifica di tematiche fortemente legate al benessere della salute pubblica. L’obiettivo di questo eBook è quello di salvare delle vite, basta questo per ripagare tutti gli sforzi che hanno portato alla sua creazione. Gran parte della disinformazione e delle fake news nel campo scientifico, oggigiorno, viene veicolata per mezzo di internet, con particolare riferimento ai social network. Gli scienziati non possono stare a guardare, hanno il dovere e la responsabilità di intervenire al fine di arginare questa tendenza, estremamente pericolosa quando è volta nei confronti di tematiche connesse al benessere della salute pubblica, come le vaccinazioni”.

Attualmente, l’associazione Scienzintasca è costituita da più di 100 professionisti italiani, un sito internet, un profilo Instagram, uno LinkedIn, uno YouTube e uno Facebook. Quest’ultimo, ad oggi conta più di 200mila followers e più di 520mila persone raggiunte. L’eBook verrà diffuso gratuitamente attraverso il sito internet di Scienzintasca e i social network.

Più informazioni su

Commenti