Lutto in città, Cristina Formiconi non ce l’ha fatta: muore la nota professionista

Più informazioni su

GROSSETO – Città in lutto per la prematura scomparsa di Cristina Formiconi, nota avvocatessa grossetana e moglie del radiologo Edoardo Laiolo.

Dopo una lunga malattia, la stimata professionista e madre di Lorenzo, si è spenta questa mattina all’età di appena 54 anni a casa sua. L’1 agosto avrebbe compiuti 55 anni.

Cristina era molto conosciuta in città. Figlia del avvocato Giuseppe Formiconi, scomparso nel 2011, aveva intrapreso lo stesso percorso professionale del padre, collaborando nello studio legale di famiglia che dopo la morte dell’uomo è stato diretto da lei. Dal 1995 era iscritta all’albo degli avvocati e dal 2012 anche all’albo corte di cassazione.

«Il dolore è immenso» sono le poche parole di suo marito Edoardo sui social network.

La salma di Cristina sarà trasportata all’obitorio di Sterpeto dove si svolgeranno anche i funerali.

Anche la Camera penale di Grosseto esprime il proprio cordoglio “per la prematura scomparsa dell’avvocato Cristina Formiconi, stimata collega e splendida persona, unendosi al dolore dei suoi cari”.

Alle famiglie Formiconi e Laiolo vanno le più sentite condoglianze dalla nostra redazione.

Più informazioni su

Commenti