Blue Factor assetato di punti pronto alla sfida con la cenerentola Spv Viareggio

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Nell’undicesima giornata del campionato di serie A2, di fatto l’ultima d’andata del girone B (sabato sera alle ore 20,45), la Blue Factor gioca ancora in trasferta: a Viareggio contro l’Spv è un match che vale molto in prospettiva salvezza.

Una sfida attesa in casa maremmana, anche perché metterà di fronte due allenatori che si conoscono bene e che hanno anche giocato insieme. Nella stagione 1986-87 infatti, Alessandro “scoglio” Cupisti era il portiere dell’allora Cielo Verde Castiglione allenato da Fulvio Aloisi, e in attacco giocava proprio Raffaele Biancucci, ora tecnico dei biancocelesti. Una stagione importante in serie A1, con il quarto posto finale dietro all’imprendibile Novara che chiuse al primo posto davanti al Vercelli, il Cgc Viareggio e appunto Castiglione e Lodi. Sia il Castiglione che l’Spv Viareggio in quest’annata hanno deciso di affidarsi ai giovani per affrontare l’A2, e i due quintetti sono tra le squadre più giovani dell’intera cadetteria italiana.

Il Viareggio prima della Befana ha giocato due partite consecutive: a Giovinazzo e poi a Matera, uscendo in entrambe sconfitto, ma la squadra ha messo in mostra un gioco apprezzabile. Il Castiglione invece è stato battuto mercoledì dal Forte dei Marmi, anche in questo caso con il punteggio che si è deciso soprattutto nel finale di partita. In casa castiglionese squadra al completo, con i giovani maremmani che venerdì sera hanno giocato nell’under 19 del Follonica ancora a Forte dei Marmi.
Le ultime sfide contro l’Spv risalgono alla stagione 2014-15, sempre in A2: in entrambi i casi a spuntarla furono i castiglionesi, 7-4 all’andata in Versilia e 4-0 al ritorno al Casa Mora.

La classifica del girone B: Cgc Viareggio 21 (7), Roller Matera 16 (8), Hp Matera 14 (7), Forte dei Marmi 12 (5), Castiglione 9 (8), Sarzana 7 (6), Rotellistica Camaiore (5) e Hockey Prato (7) 5, Afp Giovinazzo (6) e Spv Viareggio (7) 3.

Commenti