Recupero in esterna per la Blue Factor contro la pari punti Forte dei Marmi

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Turno infrasettimanale per la Blue Factor Castiglione nel campionato di serie A2, che domani mercoledì alle 18 andrà a far visita alla Servizi Forte dei Marmi, nel recupero della quinta giornata, sospesa a novembre causa Covid-19.

I versiliesi sono decisamente un brutto cliente da incontrare, soprattutto in un momento così delicato per il quintetto biancoceleste, che viene da tre sconfitte consecutive e sembra aver smarrito la sicurezza di inizio stagione. Per contro i rossoblù sono un organico di prim’ordine, con due stranieri Sisti e Ballestero, e un gruppo di giovani di interesse nazionale come Pardini, Ninci, Deinite e Antonioni. Attualmente le due squadre condividono il quarto posto con gli stessi punti (9), ma i versiliesi hanno ben tre partite in meno e sembrano lanciati verso i piani alti della classifica, mentre l’obiettivo dichiarato del Castiglione è il mantenimento della categoria che sarebbe un grande risultato, con una rosa composta quasi esclusivamente da diciassettenni.

Coach Biancucci ha lavorato, dopo la brutta sconfitta interna con Matera, soprattutto sull’aspetto psicologico: «Dobbiamo cambiare il nostro atteggiamento in pista dal punto di vista tattico, dove facciamo poco movimento senza palla e non abbiamo ancora la giusta intensità. Ma soprattutto dal punto di vista mentale. Ancora giochiamo con una mentalità da settore giovanile, i ragazzi devono capire che questa è la serie A2, e non è consentito l’errore. Soprattutto non possiamo permetterci il calo di concentrazione, mollare di testa quando la situazione si fa critica. È proprio quello il momento che conta. Questi ragazzi stanno crescendo sotto tanti aspetti e questo è il prossimo step, uno tra i più importanti». Il riferimento è chiaro ai due volti della partita con Matera, quando i biancocelesti sono stati in partita per due terzi del match salvo crollare nell’ultima parte dell’incontro per un 3-10 finale che non rispecchia i valori in pista, e che non è andato decisamente giù al tecnico grossetano. In questo senso l’incontro di Forte dei Marmi è decisamente delicato, perché forse non era il momento migliore per incontrare un avversario così in forma: alla vigilia poi di una partita chiave come quella che si disputerà solo tre giorni dopo, sabato 16, a Viareggio sponda Spv, contro una diretta concorrente per la salvezza.

La squadra è comunque pronta e al completo, con l’unica defezione di Matteo Biasetti, che per ragioni personali ha deciso di rientrare a Follonica per dedicarsi all’impegno con la under 19 del Golfo. Questi i convocati per Forte dei Marmi: 1 Irace Gabriele, 71 Perfetti Manuele, 3 Montauti Andrea, 29 Cabiddu Alberto, 22 Montauti Filippo, 7 Biancucci Lorenzo, 32 Brunelli Luigi (cap.), 4 Maldini Mattia, 10 Donnini Alessandro.

Commenti