210mila euro per proteggere il porticciolo di Marina vecchia: al via i lavori

PIOMBINO – Sono partiti questa mattina i lavori per la rifioritura della scogliera a protezione dell’ingresso del porticciolo di Marina vecchia: l’importo complessivo dell’opera, che ha ottenuto l’autorizzazione del Genio civile, ammonta a 210mila euro.

“Con quest’opera – dichiara il sindaco Francesco Ferrari – proteggeremo e valorizzeremo una delle perle storiche della nostra città, legata indissolubilmente all’era napoleonica, utilizzato già dal XII secolo e potenziato durante la reggenza della famiglia Appiani nel 1470. La scogliera, realizzata negli anni Settanta, da tempo necessitava di un intervento di recupero, anche al fine di garantire la sicurezza della navigazione”.

“La vecchia scogliera – spiega Marco Vita, assessore ai Lavori pubblici – nel corso degli anni è crollata abbassando notevolmente la quota emersa. Nell’opera di ripristino sarà inglobato ciò che rimane del vecchio manufatto e saranno aggiunti nuovi massi di cava, contestualmente, sarà realizzata anche una boa di segnalazione a tutela dei naviganti”.

Commenti