Coronavirus: test sierologici gratis per gli studenti. Le assessore: «Speriamo che partecipino in molti»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Continua la campagna per il contenimento della diffusione della pandemia da Covid-19 da parte del Comune di Castiglione della Pescaia e dopo gli oltre over 65, che nel mese di dicembre si sono sottoposti al test sierologico, mercoledì 13 gennaio, su base volontaria, anche i 120 alunni della scuola secondaria di primo grado di viale Kennedy lo potranno eseguire grazie al personale della Croce Rossa.

«Speriamo in una consistente partecipazione dei ragazzi – affermano Susanna Lorenzini e Sandra Mucciarini, rispettivamente assessora alla pubblica istruzione e consigliera delegata alle politiche sociali – si tratta di test sierologici rapidi, che determinano la presenza di anticorpi nel sangue e solo chi dovesse risultare positivo dovrà sottoporsi a tampone».

«Per l’amministrazione comunale – aggiungono assessora e consigliera – offrire questa opportunità agli alunni vuol dire poter farli continuare a studiare in tranquillità, tutelando sia la salute sia la sicurezza didattica, che mai come in questo momento debbono andare di pari passo, senza distrazioni».

«Ringraziamo – concludono Loreznini e Mucciarini – il dirigente scolastico e gli insegnanti per la loro collaborazione, ma resterà sempre importante continuare ad incentivare gli studenti ad indossare le mascherine, rispettare il distanziamento e le norme igieniche. I contagi sono ancora molti ed è quindi fondamentale essere responsabili».

Commenti