Case popolari: al via il bando. Requisiti e come fare domanda

FOLLONICA – Il Comune di Follonica ha pubblicato il bando per la formazione della graduatoria per l’assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.

“Il bando appena pubblicato – dice l’assessore Alessandro Ricciuti con delega alle politiche abitative – applica le nuove disposizioni e i criteri di assegnazione definiti dalla legge regionale 2/2019, ed esce in un periodo particolare, nel quale l’emergenza epidemiologica ha reso più complessa anche la semplice erogazione di alcuni servizi. Proprio per questo abbiamo scelto di estendere i tempi per la presentazione della domanda da 60 a 90 giorni, con scadenza il 12 aprile. Questo consentirà a tutti gli interessati di avere eventuale accesso ai Patronati e presentare la domanda correttamente e nei termini”.

“Questo bando – prosegue – si collega, inoltre, ad una novità per la città, legata all’incremento di 18 alloggi di edilizia popolare, i cui lavori saranno ultimati entro l’anno, e quindi consegnati al Comune di Follonica dall’EPG: questo incremento offrirà nuove opportunità per rispondere meglio alle esigenze dei cittadini”.

Al bando possono partecipare i soggetti residenti nel territorio comunale di Follonica o coloro che vi svolgono una attività lavorativa, secondo i requisiti previsti per l’ammissione al concorso.

Il bando, con tutti gli allegati, è on line nella rete civica al link http://www.comune.follonica.gr.it/gli_uffici/casa/, ed ha scadenza per la presentazione delle domande è 12 aprile 2021.

Oltre ai requisiti per l’ammissione, nel bando sono definiti i documenti necessari a formalizzare la richiesta, le modalità di istruttoria, i punteggi, le modalità di assegnazione, la formazione della graduatoria generale, i canoni di locazione.

Gli alloggi sono assegnati secondo l’ordine stabilito nella graduatoria definitiva, che conserva la sua efficacia fino al successivo aggiornamento.

Le domande di partecipazione devono essere compilate in bollo e unicamente sui moduli predisposti dal Comune di Follonica; debitamente sottoscritte, a pena di esclusione, devono essere corredate di tutta la necessaria ed idonea documentazione, con indicazione dell’indirizzo al quale devono essere trasmesse le comunicazioni relative al concorso.

Le domande possono essere trasmesse al Comune: in busta chiusa direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune, Largo Cavallotti 1; tramite PEC all’indirizzo follonica@postacert.toscana.it; tramite raccomandata A/R al Comune di Follonica, Ufficio Casa, Largo Cavallotti 1. Per le domande spedite a mezzo raccomandata, farà fede il timbro dell’ Ufficio Postale accettante, che dovrà essere leggibile.

Il Bando, insieme agli allegati, può essere scaricato http://www.comune.follonica.gr.it/gli_uffici/casa/ oppure ritirato sia presso l’ufficio Casa (via Roma 47), oppure presso l’URP del Comune nel rispetto delle modalità di ricevimento del pubblico in vigore, cioè su appuntamento.

Per chiarimenti: wbucci@comune.follonica.gr.it.

I moduli di domanda dovranno essere compilati rigorosamente a cura degli interessati anche con l’aiuto dei patronati; gli uffici comunali non si assumono l’impegno di compilare le domande che, pertanto, al momento della consegna dovranno essere complete di ogni voce.

Commenti