Sei maremmano se dici: «Mi chionzo lì e un mi muovo!»

Più informazioni su

GROSSETO – Chionzarsi è l’atteggiamento più tipico del maschio che della femmina. Bisogna essere intellettualmente onesti: chi è che ha una connaturata e quasi calamitica attrazione per il divano? L’uomo. Chi è che appena può ci si piazza sopra? L’uomo.

Ecco, in maremmano c’è un’espressione che rende l’idea di tutto questo: chionzarsi. Che è molto più che semplicemente accomodarsi sul divano; è quasi un confondersi con esso, diventarne un tutt’uno. Le mogli n frattempo sparecchiano, rigivernano, mettono a posto, mentre noi, chionzati sul divano, si poltrisce beati!

Me la vedo una vecchia massaia di una volta, rivolgersi alla comare con tono lamentoso: “Un fa in tempo a fini’ di mangia’ che si chionza sul divano… E sai, un no schiodi nemmeno co’ le cannonate!”

Ma chionzarsi è espressione utilizzabile anche verso i politici che sono restii a rimettere in ballo la poltrona: “So’ tutti uguali (con incedere sulla i), quando ci si so’ chionzati su quella poltrona ci restano attaccati. E un li cavi vai!”

Più informazioni su

Commenti