Il Rotary sostiene le famiglie: duemila euro di cibo per chi è in difficoltà

PITIGLIANO – Il Rotary sempre impegnato per la solidarietà. Il tradizionale banco alimentare organizzato nel periodo natalizio dal Rotary Club di Pitigliano, Manciano e Sorano quest’anno ha subìto un grande cambiamento organizzativo ma non è minimamente mutato nello spirito.

“Il dna  solidale che caratterizza questa organizzazione – aggiunge il Rotary – non si è lasciato modificare dall’emergenza sanitaria. È evidente come il 2020 sia stato un anno particolarmente difficile che, oltre ad aver cambiato le nostre abitudini sociali, ha senza dubbio scosso l’economia dell’intero pianeta generando, anche nei nostri territori, nuove situazione di difficoltà economica”.

“Non potendo intervenire fisicamente all’interno dei negozi a causa dell’emergenza sanitaria – aggiunge il Rotary – l’associazione ha dovuto rinunciare all’idea del carrello alimentare ma ha centrato comunque il nobile obiettivo di aiuto e sostegno verso il prossimo acquistando direttamente 2.000 euro di generi alimentari destinati a persone in difficoltà. Gli alimenti sono stati consegnati alle parrocchie di Pitigliano, Sorano e Manciano che hanno poi organizzato la distribuzione”.

“Il Rotary Club di Pitigliano Sorano e Manciano – conclude la nota – è riuscito ancora una volta a trasformare in realtà le parole del fondatore Paul Harris: lo spirito del Rotary prospera in tutti i luoghi dove gli uomini pensano e dove il loro cuore è sufficientemente grande da includere il bene per gli altri”.

Commenti