Contributi a fondo perduto per l’acquisto della prima casa: il Comune stanzia 40mila euro

MONTEROTONDO MARITTIMO – Contributi a fondo perduto per l’acquisto della prima casa a Monterotondo Marittimo. Il Comune eroga fino ad un massimo di 6mila euro per l’acquisto dell’immobile e oltre 1000 euro per le spese notarili.

“Abbiamo stanziato per questo bando un fondo iniziale di 40mila euro – spiega il sindaco Giacomo Termine – l’obiettivo della misura è in prima battuta quello di aiutare le famiglie a comprare casa, ma anche quello di combattere lo spopolamento del territorio, rendendo vantaggiosa la scelta di abitare a Monterotondo Marittimo. Del resto vanno in questa direzione tanti altri incentivi che negli anni abbiamo proposto, come gli sgravi fiscali e i contributi per il riscaldamento o per le facciate degli edifici”.

Sono escluse dal finanziamento le compravendite effettuate tra parenti o affini entro il 3° grado. Ed è ammessa a contributo una sola domanda per nucleo familiare di provenienza. Inoltre è escluso il finanziamento per le compravendite effettuate da venditori che siano parenti o affini entro il 3° grado di persona già convivente con l’acquirente nei precedenti 7 anni.

Le domande, redatte sullo specifico modulo “Allegato A”, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 10 del 31 dicembre 2021 e dovranno essere inviate al Comune di Monterotondo Marittimo preferibilmente via PEC all’indirizzo: comune.monterotondomarittimo@postacert.toscana.it

Alla domanda dovranno essere allegati copia dell’atto pubblico di acquisto e relative quietanze di pagamento, notula professionale del notaio rogante. L’erogazione sarà effettuata entro 60 giorni dalla concessione.

Il testo integrale del bando è consultabile al seguente link:

http://www.comune.monterotondomarittimo.gr.it/bacheca/bandi-e-concorsi/bando-abitare-monterotondo-m.mo

Info: Francesco Polemi 0566 906351 f.polemi@comune.monterotondomarittimo.gr.it

Commenti