La palestra della scuola riapre dopo i lavori di restyling: «Per studenti e docenti luoghi sicuri e accoglienti»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «L’importanza e l’attenzione ai lavori di manutenzione straordinaria e ordinaria degli edifici scolastici presenti sul territorio comunale hanno rappresentato fin dall’inizio del nostro mandato una priorità strategica degli investimenti eseguiti da parte di questa amministrazione comunale».

Elena Nappi, vicesindaca con delega ai lavori pubblici, commenta soddisfatta quanto appena concluso nella palestra della scuola secondaria di primo grado Orsino Orsini di viale Kennedy dove sono state eseguite opere di restyling generale.

«Siamo convinti – afferma Nappi – che l’amministrazione comunale debba investire sull’edilizia scolastica, andando anche incontro a sforzi economici importanti, evidenziando la volontà di lavorare costantemente sia per la sicurezza, che per soddisfare le continue esigenze dei ragazzi».

La scuola media di viale Kennedy è stata oggetto di importanti interventi di ristrutturazione in tutta l’area della palestra. Partendo dal consolidamento strutturale antisismico, consistente nel rinforzo dei pilastri con fibra di carbonio e cerchiatura in acciaio, siamo passati alla sostituzione completa degli infissi e della pavimentazione interna, installandone una nuova in gomma e caucciù per una migliore ammortizzazione.

I lavori sono proseguiti con il rifacimento completo dell’impianto elettrico e la tinteggiatura interna ed esterna, finendo con il rifacimento dell’asfaltatura del piazzale adiacente al fabbricato con nuove aiuole incorniciate con travertino.

«Manteniamo costante la nostra attenzione verso il mondo della scuola – aggiunge la vicesindaca – in quanto crediamo sia il punto di partenza di un’amministrazione che deve mettere al centro i giovani, soprattutto in questo momento così particolare, dove bisogna convivere quotidianamente con i problemi collegati all’emergenza sanitaria non ancora terminata».

«Gli interventi appena conclusi vanno ad aggiungersi alle recenti ulteriori opere di manutenzione che hanno visto il rinnovamento degli spogliatoi, dei servizi igienici e la sostituzione dei corpi illuminanti a led, regalando a questa palestra un importante ammodernamento di cui ne beneficerà non solo la comunità scolastica, ma tutte le associazioni sportive locali che ne faranno richiesta al Comune».

«Le opere realizzate – conclude Elena Nappi – in tutti gli edifici scolastici del territorio nel corso di questi anni garantiranno a studenti, corpo docente e collaboratori la tranquillità di lavorare in luoghi sicuri e accoglienti».

Commenti