Digital Pr: perchè sceglierle per il turismo

Più informazioni su

    Il 2021 è l’anno del turismo per eccellenza, nonostante l’incertezza in cui viviamo il rilancio del comparto è alle porte. L’offerta Italia è davvero immensa e, quella del nostro territorio, lo è ancora di più. Il comparto però ha bisogno di qualcosa: non bastano bonus e contributi governativi serve dare una svolta alla comunicazione.

    E’ proprio per il 2021 che urge essere presenti con tutte le offerte e le proposte per dare una svolta al proprio business ed è adesso che bisogna iniziare ad utilizzare un piano di comunicazione di Digital PR.

    Digital Pr: comunicare il valore aggiunto della Toscana

    La Toscana non è solo Firenze o Siena ma è ben altro, lo sappiamo bene in particolare noi che ci abitiamo e viviamo da sempre, ancora meglio lo sanno coloro che in questi anni si sono dedicati al comparto turistico. Comunicare un territorio come il nostro è scegliere di generare un prodotto alternativo capace di valorizzare gli attrattori naturali dandone massimo risalto. In rete l’offerta digitale Toscana è ovviamente presente, lo sappiamo, ma gli operatori non si possono basare solo sugli spazi istituzionali bensi devono riuscire a fare di più e far da sè in particolare se si vuole affrontare al meglio il 2021 un anno dove, dicono gli esperti, la competitività sarà altissima.

    Digital PR: è comunicare l’accoglienza toscana

    Tra i pregi della Toscana, riconosciuti e conosciuti da sempre, vi è l’accoglienza. In Italia siamo molto bravi a essere accoglienti, calorosi e sorridenti, dalle nostre parti abbiamo una marcia in più, non per nulla per anni il PIL regionale è stato massimamente influenzato dal comparto incoming.

    Per il 2021 serve che ogni operatore di accoglienza o ristorazione sia in grado di avere un proprio piano di comunicazione che faccia da contorno all’offerta generale. Il Digital Marketing e dunque le Digital PR sono ciò che servono per far conoscere in rete e non solo la propria offerta.

    Digital PR: utilizzarle bene con Bonus Pubblicità

    Torna un benefit fondamentale che potrà persino aiutare negli investimenti del comparto turistico ed abbasserà parecchio le spese di PR. Le Pubbliche Relazioni Digitali infatti si utilizzano spesso le pubblicazioni su siti e spazi terzi ed ecco che ancora sino al 2020 è possibile usufruire di un bonus che include tutti gli investimenti pubblicitari, digital PR comprese, su testate giornalistiche cartacee e online, televisioni, radio nazionali e locali. Si tratta di utilizzare il credito d’imposta per un rimborso pari al 50%. Non poco!

    Le potenzialità del web sono immense: collegare brand e attività del mondo reale a quello digitale sicuramente non è facile ma diventa fondamentale in un contesto socio culturale in cui tutta la vita sta diventando liquida, digitale, a portata di click è chiaro che un struttura turistica, sia un grande albergo che un bed and breakfast della signora Maria con 3 camere, deve avere la sua visibilità digitale e deve saper spendere bene gli attrattori naturali fornendo un potente mix comunicativo capace di far arrivare il turista, fidelizzarlo e perchè no fargli desiderare di vivere in Toscana per sempre.

    Più informazioni su

      Commenti