Coronavirus: «Sono andato in farmacia», ma dichiara il falso. Denunciato

Più informazioni su

GROSSETO – I Carabinieri di Grosseto, nell’ambito dei controlli svolti nel periodo natalizio e di fine anno, tesi al rispetto delle norme del Dpcm in vigore in tema anti Covid, hanno denunciato un uomo di 32 anni residente a Braccagni (Grosseto) per falsa attestazione ad pubblico ufficiale.

Il 32enne, fermato ad un posto di controllo in orario notturno durante un giorno “rosso”, aveva consegnato una autocertificazione ai Carabinieri in cui dichiarava di essere andato in farmacia per acquistare medicinali necessari. I Carabinieri, per verificare il contenuto dell’autocertificazione, si sono recati il giorno dopo nella farmacia indicata, accertando che l’uomo non si era mai recato lì per fare alcun acquisto. E’ così scattata la denuncia alla Procura di Grosseto.

Più informazioni su

Commenti