Il consiglio comunale approva il bilancio: più aiuti per i cittadini in difficoltà

Il Comune di Monterotondo Marittimo ha approvato il bilancio di previsione 2021-2023: nessun aumento delle tasse, rimangono invariate tutte le aliquote 2020 per quanto riguarda i tributi. Previsti aiuti per tutte le categorie economiche per fronteggiare gli effetti del Covid -19 sull’economia locale e sulle famiglie. In materia di opere pubbliche il Comune ha messo in bilancio interventi per 850mila euro. Tra i progetti previsti, la realizzazione del bioparco per testuggini e del bike center, la nuova biblioteca comunale e l’importante progetto del percorso wellness.

“Presentiamo un bilancio sano – spiega il sindaco Giacomo Termine – che ci consente di mantenere anche quest’anno una tassazione a livelli contenuti a fronte dei servizi garantiti, e al tempo stesso di contribuire alla tenuta del sistema economico locale dopo l’emergenza Covid -19, con aiuti erogati per tutte le categorie, nessuna esclusa. Portiamo inoltre avanti il nostro impegno per la sostenibilità ambientale con diverse misure, tra le quali abbiamo riconfermato nel 2021 il contributo per il pellet. Con l’adozione del piano strutturale daremo il via ad una serie di investimenti che oltre a riqualificare il territorio ci consentono di crescere in termini di appeal turistico e di servizi.”

“Abbiamo approvato il bilancio di previsione entro il 31 dicembre 2020 – prosegue il sindaco Giacomo Termine – e anche questo non era affatto scontato considerato il periodo complesso. Ringrazio per questo gli uffici, il Gruppo consiliare e la Giunta, in particolare l’assessore al Bilancio, perché non è stato facile, dal momento che rispetto al 2020 il Comune di Monterotondo Marittimo ha registrato 400mila euro di entrate in meno.”

Per quanto riguarda la Tari sono state confermate le riduzioni del 20% per chi ha il porta a porta e per chi conferisce ai cassonetti di prossimità situati ad una distanza non superiore ai 300 metri rispetto all’abitazione; una riduzione del 30% per chi conferisce ai cassonetti ad una distanza tra i 301 e i 1000 metri e del 40% per una distanza superiore ai 1000 metri.

Sull’Irpef non è stata istituita l’addizionale comunale e non è prevista nessuna imposta di soggiorno per alberghi e campeggi.

Rimangono invariate anche le aliquote Imu. Per l’anno 2021/2022 restano invariate  le  quote  di  compartecipazione  al  servizio  mensa. Prevista inoltre la  riduzione  del  50% della quota per il secondo figlio e i successivi. Per il servizio di trasporto scolastico anche per l’anno 2021/2022 sarà   richiesta   una   sola   quota   di   iscrizione   al servizio   e   nessuna compartecipazione mensile sarà prevista a carico degli utenti.

Sul teleriscaldamento viene confermata la riduzione del 20% per tutte le utenze ed esenzioni o agevolazioni particolari in base ad età e reddito.

I principali investimenti: il Comune di Monterotondo Marittimo intende realizzare un bioparco per testuggini nella frazione Lago Boracifero per la salvaguardia delle specie autoctone, in cui inserire anche gli esemplari dell’ex Carapax. La realizzazione del bike center, nell’area tra i Lagoni Boraciferi e il palazzetto dello sport, in cui poter noleggiare e-bike e mountain bike, è funzionale alla valorizzazione della rete di percorsi per il cicloturismo. Altri lavori previsti: la realizzazione di un percorso sensoriale e di una passerella in via Magenta; la progettazione di passerelle pedonali sui ponti urbani della strada regionale 398, la riqualificazione del Palazzetto dello sport con l’installazione della parete da scalata; la riqualificazione della terrazza della scuola per ospitare piccole manifestazioni; il progetto di realtà aumentata alla Rocca degli Alberti; l’allestimento della nuova biblioteca comunale e della cosiddetta Stanza Fucini, come luogo vivo in cui andranno a confluire iniziative per bambini e per adulti. Infine l’importante progetto del percorso wellness ai piedi del Parco delle Biancane.

Commenti