Il 2021 del Lions Club si apre all’insegna della generosità: due donazioni importanti

Più informazioni su

GROSSETO – I disagi derivanti dalla pandemia non frenano la generosità Lions. I service a carattere benefico continuano ad animare l’attività del Club Lions Grosseto Host, malgrado le ristrettezze imposte dall’attuale situazione segnata dall’emergenza Covid-19. Il nuovo anno del club si apre con due donazioni di notevole importanza.

Tradizionale e storico il service di 1.000 euro a favore di “Un mondo di amici” per l’ospedale Pediatrico della compianta dottoressa Perna (foto), persona cara e indimenticabile per tutti i maremmani, nella Repubblica Democratica del Congo.

Ma il Club Lions Grosseto Host non poteva mostrarsi indifferente davanti alla tragedia che recentemente ha colpito le popolazioni della Croazia. Il terremoto ha seminato morti e disperazione. Su proposta del presidente Alessandro Pasquariello, condivisa dal consiglio direttivo e dal corpo sociale nella loro interezza, l’Host ha inviato la somma di 1.850 euro, come segno di vicinanza e partecipazione, al Distretto Lions 126 Croazia-Zagabria. Il confratello croato provvederà a trasmettere la generosità grossetana alle competenti autorità.

Sempre in questo mese di gennaio, il Club Lions Grosseto Host darà vita ad altri due service, anch’essi permanenti e storici, a favore degli Amici del Libro Parlato e del Servizio Cani Guida.

Più informazioni su

Commenti