La Befana arriva in Pediatria: i regali dei carabinieri per i piccoli malati

Più informazioni su

GROSSETO – E’ arrivata questa mattina all’ospedale di Grosseto “La Befana della Biodiversità” per i piccoli della Pediatria.
Il generoso gesto è promosso dai carabinieri Biodiversità di Follonica che ormai da quattro anni non mancano di portare un pensiero per il reparto pediatrico in occasione dell’Epifania.

I carabinieri hanno lasciato 15 confezioni piene di quaderni, matite, borracce e altri gadget, in legno o materiali ecocompatibili per sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell’ambiente e all’importanza della biodiversità. L’iniziativa di stamani infatti rientra in un’iniziativa a carattere nazionale dell’Arma con l’obiettivo di far comprendere a pieno il valore della natura ai piccoli degenti dei reparti pediatrici, attraverso un messaggio speciale di educazione ambientale e solidarietà nel giorno dell’Epifania.

In rappresentanza dell’Arma erano presenti l’appuntato Riccardo Micheloni, l’appuntato Simona Palmieri e il maresciallo Bruno Forieri, che hanno consegnato i doni alla dottoressa Cristina Soci e a due infermiere del reparto di Pediatria.

“Questo con i carabinieri Biodiversità di Follonica è ormai un appuntamento che porta gioia a noi e ai nostri pazienti ogni 6 gennaio – commenta la dottoressa Susanna Falorni, direttore Pediatria – Ringrazio i carabinieri del generoso pensiero che porta in sé anche un messaggio educativo serio che credo sia importante far capire da subito ai bambini affinchè il rispetto per l’ambiente in cui viviamo e che va protetto diventi un valore sedimentato”.

Più informazioni su

Commenti