Quantcast

Un nuovo parcheggio per il borgo amiatino: al via l’acquisto del terreno. E’ del Comune di Firenze

SANTA FIORA – Il Comune di Santa Fiora ha deliberato di acquistare dal Comune di Firenze un terreno situato sotto alla Peschiera, nel terziere di Montecatino, a valle del centro abitato, con l’obiettivo di garantire maggiore decoro all’area e di realizzare un nuovo parcheggio. Si tratta di un terreno che fa parte del vecchio Podere Carolina.

“Risale all’800 – spiega il sindaco di Santa Fiora, Federico Balocchi – la vendita al Comune di Firenze da parte degli Sforza di alcune proprietà di Santa Fiora che erano ricche di acqua. All’epoca il Comune fiorentino pensava, infatti, a trasportare a Firenze le acque di Santa Fiora per l’approvvigionamento idrico dei suoi cittadini. Anche la Peschiera apparteneva al Comune di Firenze così come il Parco Gambrinus, che furono riacquistati dall’amministrazione comunale di Santa Fiora nel 1998.”

“Qualche anno fa – prosegue il sindaco Balocchi – abbiamo avviato un percorso con il Comune di Firenze per il recupero di un terreno che fa parte del Podere Carolina, a ridosso del paese, sul quale è possibile realizzare un parcheggio, secondo quanto previsto dal nostro Regolamento Urbanistico. Il Comune di Santa Fiora ha chiuso in questi giorni le procedure per l’acquisto, il che ci consentirà ad anno nuovo di firmare il contratto e poi di dare il via ai lavori. Garantiamo così un maggiore decoro dell’area e andiamo a risolvere il problema dei posti auto a servizio degli abitanti del terziere Montecatino. In quella zona, infatti, non ci sono parcheggi se non lungo la Peschiera. Il nuovo parcheggio potrebbe accogliere la lunga sosta delle auto dei residenti e dei proprietari di abitazione, mentre l’intenzione del Comune, per quanto riguarda i posti auto sulla strada della Peschiera, è quella di dedicarli alle soste brevi”.

nuovo parcheggio progetto

Il terreno che diventerà un parcheggio corrisponde alla parte viola a quadretti.

Commenti