Quantcast

Il sindaco cambia il segretario, l’opposizione: «Siamo sbigottiti. Benini spieghi il perché»

FOLLONICA -“Il segretario comunale se ne va tra le polemiche. Si congeda dal Comune di Follonica, dopo essere stata sbattuta fuori dal sindaco Andrea Benini, con una missiva inviata a tutti i consiglieri comunali dai toni accesi e pieni di delusione”.

A scriverlo, in una nota, i consiglieri di opposizione Daniele Pizzichi (Lega Salvini Premier), Roberto Azzi (Lega Salvini Premier), Massimo Di Giacinto (Lista civica Di Giacinto), Charlie Lynn (Lista civica Di Giacinto), Danilo Baietti (Fratelli d’Italia) e Sandro Marrini (Forza Italia).

“Una decisione da lasciare sbigottiti – prosegue la minoranza – considerato che la riconferma era arrivata dal sindaco appena a maggio 2019. Sette anni di lavoro a stretto contatto con il primo cittadino in un impegno che sembrava simbiotico. Il rapporto tra sindaco e segretario comunale è di tipo fiduciario, pertanto, la domanda nasce spontanea: cosa è successo di grave da incrinare definitivamente il sodalizio? Per quale motivo, un rapporto che prima dell’avvento del commissario sembrava indissolubile ha portato Benini a cambiare segretario poco dopo essere stato rieletto?

Domande a cui Benini deve dare risposta alla città. Trincerarsi dietro una semplice “è una mia prerogativa” aumenta i dubbi anziché diminuirli, soprattutto dopo il suo intervento in consiglio comunale dove ha elogiato l’operato del segretario comunale in questi anni, facendo anche riferimento al suo impegno durante il periodo commissariale al servizio della città.

Benini ha davanti a sé altri tre anni di legislatura per dare prova di aver fatto qualcosa di concreto e di diverso dal solito e retorico presenzialismo. Dare le chiavi delle città ad una nuovo segretario che dovrà studiarsi ex novo tutti i dossier del Comune velocizzerà i tempi delle decisioni?

Di sicuro, resta il dato che la gestione della città insieme al commissario è riuscita spesso a non far sentire la mancanza della politica. Al contrario, sono state prese decisioni importanti nel rispetto dell’interesse della collettività. Forse qualche decisione non è stata digerita da Benini?

A Serena Bolici gli auguri migliori verso nuovi successi professionali” conclude l’opposizione.

 

Commenti