Maltempo in Maremma, Ombrone e gli altri fiumi sotto controllo: Cb6 al lavoro con le idrovore

Più informazioni su

GROSSETO – L’intensa e repentina, seppur attesa, ondata di maltempo che ha colpito la Maremma, non ha provocato criticità ai corsi d’acqua. Nonostante le forti piogge la situazione nel reticolo gestito dal Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud è sotto controllo.

Le portate sui corsi d’acqua principali, Ombrone, Albegna, Bruna e Sovata, sono ovviamente aumentate, senza però destare preoccupazione; stessa situazione sul reticolo minore. “Con il bollettino di allerta meteo arancione diramato dalla Regione Toscana – spiega Massimo Tassi, responsabile area manutenzione di Cb6 – ci eravamo ovviamente preparati”.

“Le idrovore sono tutte in funzione – aggiunge Tassi .  la vigilanza delle nostre squadre è andata avanti per tutta la notte tra venerdì e sabato e proseguirà in quella successiva. Da domenica, con l’allerta meteo che diventerà gialla, la situazione dovrebbe poi migliorare, anche se nella prossima settimana sono previste nuove e intense precipitazioni. Ci aspettano quindi giornate impegnative”.

Il fiume Ombrone (la foto è relativa alla piena del novembre 2019), in particolare, sta ricevendo intense portate da monte, ma la piena non preoccupa: i livelli idrometrici raggiunti sono di 6 metri ad Asciano, 6,50 metri a Buonconvento e 3,50 al Berrettino, l’idrometro più vicino alla città di Grosseto.

Più informazioni su

Commenti