Circolo Pattinatori di nuovo in pista a Correggio, Paghi: «Mese difficile, ma siamo agguerriti»

GROSSETO – Riprende sabato sera, alle 20,45 sulla pista di via Mercurio, il cammino del Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox nel campionato di serie A1 di hockey pista. I biancorossi sono attesi dal Bidielle Correggio, in una gara valida per la nona giornata di andata.
Il Grosseto torna in campo dopo 41 giorni dalla splendida prestazione contro il Forte dei Marmi campione d’Italia. In questo periodo, a causa di alcuni casi di positività al Covid-19 nel gruppo squadra e della sospensione decisa dalla Fisr, i ragazzi di Paghi hanno lavorato pochissimo, ma i sette incontri previsti da domani, sabato, al 29 dicembre permetteranno all’Edilfox di tornare al top della condizione.

«E’ stato un mese difficile – sottolinea l’allenatore Federico Paghi, indisponibile per il match con il Correggio – ma garantisco che torneremo ad essere la squadra brillante delle prime tre partite. I miei ragazzi sono agguerriti, vogliosi e consapevoli di poter ritrovare presto la migliore condizione. Al momento ci manca solo un po’ d’agonismo».
Sarà a Michele Achilli (nella foto) a sostituire Federico Paghi sulla panchina del Circolo Pattinatori contro il Bidielle Correggio sulla pista di via Mercurio. Achilli, classe 1976, tesserato quest’anno come atleta con la RRD Grosseto, che partecipa al campionato di serie B, vanta una carriera importante, con le maglie di Follonica, Prato, Castiglione e Siena, ricoprendo nelle ultime stagioni il ruolo di allenatore-giocatore. Quando il mister biancorosso Paghi lo ha contattato, Achilli ha immediatamente dato la sua disponibilità a dare una mano alla prima squadra.
Quello tra Bidielle Correggio ed Edilfox Grosseto è uno scontro salvezza: gli emiliani scendono in Maremma con un punto in più dell’Edilfox Grosseto (grazie alle vittorie su Breganze e Sandrigo e al pareggio all’esordio con lo Scandiano), ma con due partite in più giocate.

Mirko Bertolucci (uno degli “Immarcabili” del Follonica che vinto scudetti, Coppa Campioni e Coppa Intercontinentale tra il 2004 e il 2008) e Pablo Jara, il Correggio ha cambiato alcune pedine nel corso dell’estate, ingaggiando l’argentino Jeronimo Garcia e il fortemarmino Cosimo Mattugini. La stella continua però ad essere Mirko Bertolucci, classe 72, miglior realizzatore correggese della passata stagione (17 centri) e autore di tre reti nelle prime cinque uscite di quest’anno.
Al completo l’organico dell’Edilfox, con tredici giocatori a disposizione da Federico Paghi e Michele Achilli, compresi Franco Polverini (uno dei più forti atleti italiani di sempre, campione del mondo 1997, uscito dal vivaio del Circolo Pattinatori Grosseto, ), Alessandro Saitta (uno dei protagonisti della cavalcata dalla B alla A1) e Riccardo Salvadori (che vanta grandi trascorsi in A1 e A2), inseriti in rosa grazie ad una norma nel nuovo protocollo Fisr, che permette alle squadre di A1 di utilizzare, in caso di necessità, atleti della serie B e delle giovanili.

I convocati: Michael Saitta, Bruni; Bardini, Battaglia, Buralli, D’Anna, Fantozzi, Paghi, Polverini, Rodriguez, Saavedra, Alessandro Saitta, Riccardo Salvadori.
Il programma della nona giornata di A1 (sabato ore 20,45, gare in diretta su Fisrtv.it): GDS Forte dei Marmi-Wasken Lodi, Teamservice Monza-Lanaro Breganze, Edilfox Grosseto-Bidielle Correggio (arbitri: Ulderico Barbarisi e Roberto Toti di Salerno), Hockey Trissino-Crédit Agricole Sarzana, Roller Scandiano-Valdagno, Galileo Follonica-Ubroker Bassano, Tierre Chimica Montebello-Telea Medical Sandrigo.
La classifica: Lodi e Sarzana 12 punti; Valdagno e Bassano 10; Correggio 7; Edilfox Grosseto, Forte dei Marmi, Trissino 6; Montebello 4; Sandrigo 3; Follonica e Scandiano 1; Monza e Breganze 0.

Commenti