Il cancello dell’Ilva si illumina contro la violenza di genere, Soroptimist: «Sempre dalla parte delle donne»

Più informazioni su

FOLLONICA – Non solo il 25 novembre, ma anche negli altri giorni dell’anno il Club Soroptimist International “Follonica – Colline Metallifere” è a fianco delle donne. Il club in questi giorni sta lanciando letteralmente un segnale luminoso proprio nel cuore della città: si tratta dell’illuminazione arancione del cancello dell’Ilva.

Un’iniziativa organizzata con il patrocinio del Comune di Follonica, per il terzo anno consecutivo e compatibilmente con il periodo che stiamo vivendo, per promuovere un momento di sensibilizzazione sulla violenza contro le donne.

L’evento si sviluppa all’interno della campagna internazionale, proposta dalle Nazioni Unite, denominata “Orange the world” (legata alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne) che dal 25 novembre al 10 dicembre prevede sedici giorni di attivismo contro la violenza di genere. Da mercoledì 25 novembre il simbolo di Follonica, il cancellone dell’Ilva, si è illuminato di arancione per non dimenticare e riflettere.

«Anche in questo strano e difficile anno – afferma la presidente Eleonora Di Buduo -, in cui il Covid ha tra l’altro acuito anche la violenza all’interno delle famiglie, il Soroptimist di Follonica e Colline Metallifere ha voluto far sentire la sua voce, per non abbassare l’attenzione ed essere un monito, uno sguardo attento illuminato di arancione sulle criticità che purtroppo non accennano a diminuire e per le quali le donne spesso hanno la peggio.

In questo periodo di reclusione in casa causa Covid, i dati di violenza sulla donne sono cresciuti in modo allarmante e agghiacciante e la sensibilizzazione verso questo grave problema è un dovere di tutti noi.

Il Soroptimst di Follonica si impegna ogni giorno a sostenere le donne – conclude -, in ogni attività messa in atto, cercando funzionalmente di spostare lo sguardo anche sull’uomo violento, colui che crea violenza, prevenendo la sua azione sciagurata attraverso un sostegno strutturato».

Più informazioni su

Commenti