Matto alla prossima esulta, Bartoletti vincitore del torneo di Prato in coppia col senese Pin

GROSSETO – Gli scacchi non si fermano, anzi. Il raddoppio in pochi mesi del numero di giocatori online, su piattaforme dedicate, e il successo della serie Netflix La Regina degli Scacchi stanno a dimostrare l’inesauribilità del gioco.
Poi ci sono esperimenti di gioco in presenza, come quello di Prato, in cui gli scacchisti, giovani e adulti, a distanza e con mascherina, si sono cimentati nella prova a squadre, di coppia, dove il giovane grossetano Giulio Bartoletti, classe 2009, della ASD Mattoallaprossima Scacchi Grosseto, in coppia con il senese Orlando Pin, classe 2011, ha vinto il torneo, davanti ad altre dieci coppie.

In questo periodo di forzata chiusura della sede, Mattoallaprossima Scacchi Grosseto propone a tutti, adulti e ragazzi, corsi per imparare il gioco più affascinante del mondo; per informazioni, contattare il presidente Giuseppe Russo, tel. 3482683795 oppure info@mattoallaprossima.it

Commenti