Morte di don Maffucci: domani le esequie. Diretta streaming sul canale Youtube della Diocesi

Più informazioni su

GROSSETO – Sarà ricordato con una Messa di suffragio, che sarà celebrata dal vescovo Rodolfo nella solennità dell’Immacolata, don Antonio Maffucci, sacerdote della fraternità dei missionari di San Carlo Borromeo.

La Messa si terrà l’8 dicembre alle ore 18 in cattedrale.

“Invito i suoi ex studenti, gli amici di Cl, coloro che, nel tempo, hanno fatto l’esperienza di Gioventù studentesca e quanti hanno conosciuto don Antonio ad unirsi a me e ai sacerdoti che concelebreranno, nella preghiera di suffragio per la sua anima – dice il vescovo Rodolfo –. Lo farò a nome della Chiesa diocesana come rendimento di grazie per lui e per tutti i sacerdoti che, appartenendo a Ordini e congregazioni religiose, nel corso degli ultimi decenni hanno servito questa porzione di Chiesa in molti modi, lasciando una loro impronta indelebile nella vita di tanti. Come diciamo nella liturgia delle esequie, alla luce della fede la vita, con la morte, non è tolta, ma trasformata, e con essa sono portati a compimento i semi di bene che ognuno ha gettato nel corso della propria esistenza. La scelta di celebrare questa Messa di suffragio nel giorno dell’Immacolata è legata alla devozione forte che don Maffucci ha nutrito per la Madonna, così come la scelta di farlo in cattedrale è per sottolineare la gratitudine di tutta la Diocesi per gli anni del suo ministero di prete spesi tra noi”.

Intanto, per chi lo vorrà, sarà possibile seguire la Messa di esequie, mercoledì 2 dicembre, alle 15 dalla cattedrale di Reggio Emilia, attraverso la diretta streaming che sarà effettuata dal centro diocesano comunicazioni sociali della diocesi emiliana sul canale Youtube della Diocesi stessa.

Più informazioni su

Commenti