Blatte e escrementi di topi su pavimento e attrezzature: i Nas chiudono un frantoio

Più informazioni su

MONTEROTONDO MARITTIMO – Controlli rafforzati da parte del Nas Carabinieri di Livorno nella Provincia di Grosseto sul lavoro svolto all’interno dei frantoi, in un periodo come quello attuale caratterizzato dalla molitura delle olive. E’ in questo contesto che i militari hanno visitato un frantoio di Monterotondo Marittimo, riscontrando la presenza di sporco diffuso all’interno dei locali destinati alla produzione e allo stoccaggio dei vasi oleari.

“Una condizione igienica precaria che si sintetizza in presenza di blatte ed escrementi di roditori sul pavimento e sulle attrezzature – spiegano -, che ha fatto scattare l’immediata segnalazione all’autorità sanitaria ed amministrativa per i provvedimenti di competenza, oltre alla chiusura immediata con sospensione dell’attività”.

Il titolare del frantoio deve rispondere del mancato rispetto dei requisiti generali in materia di igiene e di mancata attuazione del piano di autocontrollo.

Più informazioni su

Commenti