Quantcast

Assestamento di bilancio, Movimento Gavorrano bene comune vota sì: «Senso di responsabilità»

GAVORRANO – Il gruppo consiliare Movimento Gavorrano Bene Comune ha approvato, insieme alla maggioranza, l’assestamento di bilancio, così come era avvenuto in occasione dell’approvazione del bilancio preventivo 2019/2021 votata nel Consiglio comunale del 6 aprile scorso.

“Una scelta dettata dal profondo senso di responsabilità nei confronti della nostra comunità – spiega la capogruppo Patrizia Scapin -. In un periodo di grande difficoltà sotto tutti gli aspetti, sanitari, economici e sociali come quello che stiamo attraversando, siamo fermamente convinti che solo con l’unione delle forze, così come richiamato più volte anche dalle maggiori istituzioni dello Stato, per primo il presidente della Repubblica, sarà possibile superare questo momento di grande crisi per il nostro Paese e di conseguenza per il nostro Comune.

Tuttavia, pur votando favorevolmente, vogliamo richiamare un punto importante della delibera dove si dichiara che il Comune di Gavorrano è un ente in disavanzo di amministrazione proveniente dal riaccertamento straordinario dei residui avvenuto nel 2015; il disavanzo viene ripianato in 30 annualità con il versamento di una quota annuale.

In merito a questo – conclude -vogliamo precisare che, a suo tempo, la nostra parte politica, avendo evidenziato tale situazione, fu accusata di fare “terrorismo psicologico” nei confronti della popolazione. Oggi, come dimostra questa delibera, certificando di fatto la nostra pubblica denuncia, possiamo affermare semplicemente di avere letto realisticamente la situazione effettiva del nostro Comune”.

 

Commenti