Lo fermano dopo l’incidente con la carta di identità falsa: arrestato

GROSSETO – Intervento della Polizia municipale con arresto la scorsa notte in città. Ieri sera, infatti, in seguito a un incidente stradale, gli agenti sono intervenuti sul posto per i rilievi del caso.

“Ad essere coinvolto un uomo moldavo di circa 30 anni – spiegano dal Comune – che, alla richiesta di fornire i propri documenti, ha presentato una carta di identità valida per l’espatrio falsa, nella quale la nazionalità dichiarata era rumena”.

“In questi casi – spiega l’assessore alla Polizia municipale, Fausto Turbanti – scatta immediatamente l’obbligo di arresto. Ringrazio gli agenti per il loro impegno e per la loro prontezza, perché si dedicano ogni giorno, e ogni notte, a svolgere il proprio lavoro per garantire la sicurezza a tutti i cittadini”.

Commenti