Quantcast

Ulmi: «La Regione sostenga l’aeroporto di Grosseto. Chiediamo 500mila euro per Seam»

GROSSETO – “Riteniamo che sia equo quanto doveroso che la Regione supporti concretamente tutto il sistema aeroportuale toscano, quindi non solamente i due scali principali di Firenze e Pisa.”

A parlare il consigliere regionale della Lega Andrea Ulmi.

“Le restrizioni determinate dalla pandemia -prosegue il consigliere – hanno avuto, infatti, chiare ripercussioni anche sull’aeroporto grossetano, e quindi un nostro specifico emendamento ad unapProposta di legge sul tema prevede che vengano assegnati fondi pari a 500mila euro alla Seam Spa che gestisce lo scalo cittadino”.

“Siamo consapevoli -precisa l’esponente leghista – della maggiore importanza, visto il flusso di passeggeri, degli aeroporti fiorentino e pisano, ma non bisogna assolutamente sminuire il valore di quello di Grosseto che, stante l’emergenza Covid-19, sta parimenti attraversando un periodo particolarmente complesso, proprio in un momento cruciale di rilancio e di riassetto societario”.

“Questa nostra iniziativa – conclude il rappresentante della Lega – va proprio nella direzione di dare, quindi, un chiaro segnale di vicinanza allo scalo grossetano, auspicando che il suo futuro sia decisamente roseo”.

Commenti