Pitigliano avrà nuovamente una pediatra, l’assessore: «Il futuro si misura anche sui servizi per l’infanzia»

Più informazioni su

PITIGLIANO – “La pediatria è da molto tempo un tasto dolente del sistema sanitario di Pitigliano – commenta Serena Falsetti, assessore del Comune di Pitigliano –. Veniamo da anni, infatti, in cui questo importantissimo presidio sanitario non è stato garantito con continuità.

“Crescere un bambino è complesso – prosegue -, lo è tanto più se non hai nella tua città un medico specializzato che lo segua.

L’arrivo della dottoressa Olga Papacchini come pediatra di libera scelta è, dunque, qualcosa di più di una buona notizia per le caratteristiche professionali del medico e le origini sociali. La dottoressa è, infatti, di origini viterbesi e dopo una lunga carriera molto lontana da “casa” con Pitigliano si riavvicina alla sua terra.

Il Comune di Pitigliano nel darle il benvenuto saluta la riapertura del servizio pediatrico come un pilastro su cui costruire anche le motivazioni per le giovani coppie di vivere nella nostra città.

Il futuro delle aree interne come le nostre si costruisce garantendo i capisaldi di ogni sistema sociale. Servono, certamente, buone strade e reti di connessione, ma sono indispensabili strutture sanitarie efficienti utili a tutte le età. Dai giovani, infatti, oltre che i bambini, nascono le nuove imprese che creano lavoro.

L’Amministrazione si augura, pertanto, che le famiglie che hanno scelto di far seguire i propri figli dal medico di base, possano ripensarci e tornare alla pediatria – conclude -. Questo garantirà la continuità del servizio nel tempo, o almeno è quello che ci auspichiamo”.

Più informazioni su

Commenti