“Piccoli musei narranti”: video-letture online dai luoghi di arte e cultura

Più informazioni su

PIOMBINO – E’ iniziata questa settimana la programmazione social proposta dai Parchi e Musei della Val di Cornia per l’iniziativa “Piccoli Musei Narranti”, maratona di letture promossa dall’Associazione Nazionale Piccoli Musei, che prevede la realizzazione di video-letture di brani, opere letterarie, articoli di giornale e scritti dedicati o rappresentativi dell’identità del luogo.

Il percorso scelto dalla società Parchi Val di Cornia è di rappresentare questa complessa realtà attraverso una selezione di articoli e pagine di libri con cui scrittori noti hanno raccontato i parchi e i musei. Le loro parole faranno da fil rouge per unire le varie realtà creando una storia che vada a svelare il fascino del passato e le storie che raccontano gli antichi reperti esposti in questi luoghi.

Il primo appuntamento condiviso questa settimana è, invece, un racconto inedito di Cinzia Murolo, dal titolo “Tutta colpa del virus”, legato al periodo che stiamo vivendo e che fa da premessa al progetto, racchiudendo in sé il motivo stesso per cui i musei si raccontano online, in attesa di poter di nuovo accogliere i propri visitatori.

Al progetto nazionale hanno aderito oltre 50 musei di 12 differenti regioni. Le attività verranno condivise e promosse dall’APM che, al termine, raccoglierà i lavori sul proprio canale Youtube, dando vita ad una biblioteca digitale dei Piccoli Musei che arriverà a contare almeno 350 opere audio e video, sempre fruibili, anche dopo la conclusione dell’iniziativa: una stupenda risorsa per tutti e, in particolare, per le attività educative.

Le video letture dei Parchi e Musei della Val di Cornia andranno online ogni giovedì sulle pagine facebook e instagram parchivaldicornia e sul canale youtube.

E’ proprio il caso di ribadirlo: parchi e musei #chiusinonfermi.

Più informazioni su

Commenti