“Muoversi in bici”: sul sito del Comune una sezione tutta dedicata alla mobilità sostenibile

FOLLONICA – L’Ufficio Ambiente del Comune di Follonica ha da poco strutturato e aperto on line lo spazio dedicato alla mobilità in bicicletta, all’interno della rete civica www.comune.follonica.gr.it, nella sezione “Ambiente”.

“Si tratta di uno spazio interessante e funzionale a chiunque sia interessato alla mobilità sostenibile, sia ai cittadini che ai turisti sensibili all’argomento ed in particolar modo a tutto ciò che è legato alla bicicletta – spiega l’assessora -. Nello spazio sono accessibili e visibili tutti percorsi da poter fare in bici , da strada o mountain bike, partendo da Follonica ed arrivando in alcune zone vicine, belle ed interessanti, come il Parco di Montioni, ma anche le spiagge come Cala Violina.

Abbiamo inserito anche una sezione dedicata alla Ciclovia Tirrenica, questo progetto che stiamo realizzando dedicato al cicloturismo e alla connessione territoriale in continuità.

Ci sono anche le singole iniziative che abbiamo attuato e stiamo seguendo, per le quali vogliamo mantenere un impegno massimo, sempre nella volontà di perseguire la mobilità sostenibile. Ecco nel dettaglio:

“Bimbinbici” – portato avanti fino al 2019 e adesso in attesa di poterlo riavviare, fermato per l’emergenza epidemiologica;

“Ciclopico” – un modello di sviluppo intorno al grande tema della Ciclovia Tirrenica, che ha già superato alcune fasi importanti tra cui il processo partecipativo con i 7 comuni della Provincia di Grosseto di cui Follonica è capofila, conclusosi con il “Patto per la tutela”, un documento strategico che porterà a studiare e realizzare, insieme alle altre amministrazioni, atti concreti nella direzione di uno sviluppo sostenibile che possa attrarre nuovi turismi emergenti come il cicloturismo;

“Comuni ciclabili” – per il terzo anno consecutivo il Comune di Follonica ha aderito a “Comuni ciclabili”, l’evento organizzato dalla Fiab per permettere alle amministrazioni di misurare le azioni intraprese per migliorare la ciclabilità dei territorio, attraverso una rete che mette in collegamento i Comuni d’Italia che vogliono investire su ciclabilità e mobilità sostenibile. Il progetto comporta una serie di benefici per gli enti che vi aderiscono, a partire dalla condivisione delle migliori pratiche tra le città che ne fanno parte, la valorizzazione delle politiche attuate, fino allo stimolo per una competizione virtuosa;

“Contributi bici elettriche” – si tratta di un progetto che ha strutturato e fattivamente consegnato ai cittadini follonichesi un piccolo contributo legato all’acquisto di bici elettriche. Ad oggi il progetto si è esaurito ma a breve contiamo di ripristinarlo perché ha avuto un grande successo , tanto che a gennaio 2020 abbiamo liquidato un totale di 5mila euro;

“Pista ciclabile in plastica riciclata” – nella sezione sono presenti foto e specifiche della pista ciclabile in plastica riciclata realizzata dal Comune di Follonica all’interno del parco dell’Ilva. Si ricorda che per la sua realizzazione pochi giorni fa il Comune Follonica ha ricevuto il premio “Cresco Awards Città Sostenibili”, dopo essere stato individuato tra i Comuni italiani che si impegnano per lo sviluppo sostenibile del territorio per il progetto “La Strada Verso la sostenibilità”. Il premio, promosso da Fondazione Sodalitas in collaborazione con Anci  e con il patrocinio della Commissione europea e del Ministero dell’Ambiente, è stato motivo di orgoglio perché ha premiato il nostro impegno per lo sviluppo sostenibile, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu.

Riteniamo che sia stato fatto un grande lavoro dall’Ufficio Ambiente per rendere facilmente accessibili dati, progetti, percorsi e obiettivi che interessano tante persone e possono essere funzionali a facilitare la fruizione di servizi attivi e già molto utilizzati dai cittadini, e ciò stimola l’amministrazione ad un impegno costante e continuativo in tal senso” conclude l’assessora Giorgieri.

Commenti