Nuove opportunità per le cooperative di comunità: ecco il bando Se.mi.n.a.re.

Più informazioni su

GROSSETO – È aperto il bando per la partecipazione al Progetto Interreg Marittimo Se.mi.n.a.re. “Servizi transfrontalieri per migliorare le competenze, stimolare il networking, accrescere la rete delle cooperative di comunità nell’area transfrontaliera”.

Il bando intende individuare tre cooperative di comunità in Italia e due società cooperative di interesse collettivo in Francia che operano nell’area di cooperazione del programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 e che sono interessate a partecipare alle attività previste dal progetto e a beneficiare dei servizi gratuiti e dei contributi messi a disposizione da Se.mi.n.a.re.

I servizi offerti sono costituiti da un pacchetto di strumenti quali assistenza amministrativa e giuridica, realizzazione di un business model, coaching e tutoring, video di storytelling, realizzazione di un piano di marketing e pubblicità.

Le domande devono essere presentate entro le ore 13 di venerdì 11 dicembre 2020.

Il bando completo e il link per la compilazione della domanda sono reperibili nella sezione Notizie del sito del progetto Se.mi.n.a.re. http://interreg-maritime.eu/web/seminare.

Il progetto Se.mi.n.a.re.

La sfida del progetto Se.mi.n.a.re. è di supportare le cooperative di comunità in Italia e le società cooperative di interesse collettivo (Scic) in Francia potenziando lo sviluppo di queste realtà mediante l’attivazione di una rete di servizi messi a disposizione delle cooperative dello spazio marittimo che rappresentano un esempio di economia sostenibile.

Gli output saranno quindi rappresentati da un pacchetto di strumenti quali coaching e tutoring, storytelling e pitching, formazione, piano di marketing e pubblicità, che saranno messi a disposizione delle cooperative che operano nei settori delle filiere blu e verdi e un servizio di accompagnamento di base sulla materia amministrativa e gestionale.

Il progetto Se.mi.n.a.re, della durata prevista di 24 mesi (dall’1 maggio 2020 al 30 aprile 2022) ha una dotazione finanziaria complessiva di 250.492,50 euro, di cui 212.918,62 euro provenienti dal Fondo europeo di Sviluppo regionale (Fesr).

Per ulteriori informazioni:
F.a.r. Maremma S.c.a r.l. – Capofila del progetto Se.mi.n.a.re.
seminare@farmaremma.it

Più informazioni su

Commenti