Marrini: «Berardi aggredito» poi attacca il Pd «Da loro condanne sommarie»

ORBETELLO – “Esprimo tutta la solidarietà da parte del partito che ho l’onore di rappresentare al senatore Roberto Berardi, aggredito da un dirigente comunale durante un incontro di lavoro in municipio”. A parlare è il segretario provinciale di Forza Italia Sandro Marrini che commenta così «la lite avvenuta lunedì scorso ad Orbetello» e spezza una lancia in favore del consigliere comunale e collega di partito.

Marrini stigmatizza poi il comportamento dei consiglieri comunali del Pd di Orbetello «per aver espresso giudizi e condanne sommarie». I consiglieri «hanno attaccato immediatamente il senatore azzurro. Nella nota parlano di testimoni che hanno assistito alla lite, ma è quantomeno deprecabile che esprimano giudizi e condanne sommarie senza conoscere ciò che è effettivamente accaduto. Questo testimonia la pochezza dell’opposizione che siede in consiglio comunale, che si cela di fronte ad episodi di cui non sa gli effettivi connotati per nascondere una palese inadeguatezza politica».

Marrini poi prosegue: «Non vogliamo entrare nel merito della vicenda, c’è un’indagine in corso e siamo certi che le autorità competenti faranno luce su quanto accaduto – spiega Marrini -, ma come Forza Italia condanniamo comunque ogni forma di violenza, sia essa più o meno giustificata. Conosciamo da anni Roberto Berardi e i valori che lo contraddistinguono, proprio per questo non possiamo far altro che esprimergli la nostra vicinanza».

Commenti