Il comune di Grosseto sosterrà il Laboratorio utopia con 5 mila euro

GROSSETO – La Giunta comunale sosterrà il progetto Laboratorio Utopia dell’associazione Amiata mutamenti. L’amministrazione locale s’impegna a trovare le risorse necessarie, a titolo di contributo, pari a 5 mila euro, nel caso in cui venisse erogato il finanziamento richiesto alla fondazione Cassa di risparmio di Firenze dall’associazione suddetta.

L’intento principale del progetto, denominato laboratorio Utopia e diviso in tre sezioni, è quello di suscitare nuove creazioni artistiche a partire dal rapporto con la natura per coinvolgere nuovi pubblici e nuovi luoghi, collocandosi in un ambito di rigenerazione urbana attraverso la cultura.

Il progetto, inoltre, vede la presenza di partner cittadini come Fondazione Grosseto Cultura, il Museo di Archeologia e d’Arte della Maremma (MAAM) con il Giardino dell’Archeologia, l’Istituzione Le Mura, l’ex Cinema Marraccini e l’Area archeologica di Roselle.

“La cultura, anche se il periodo è complesso e l’incertezza purtroppo regna sovrana, è sempre al centro dei progetti di questa Amministrazione – hanno dichiarato Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto, e Luca Agresti, vicesindaco del Comune di Grosseto e assessore con delega alla Cultura -. Sostenere progetti come Laboratorio Utopia, significa investire sul nostro territorio e credere che un arricchimento artistico sia vitale per lo sviluppo della società di domani”.

Commenti