Organismo paritetico per l’innovazione: il Comune nomina i componenti

GROSSETO – Il Comune ha nominato i propri rappresentanti nell’Organismo paritetico per l’innovazione. A farne parte sono il segretario generale Luca Canessa, il dirigente Felice Carullo e la funzionaria Anna Bonelli.

Tale organismo è previsto dal Contratto collettivo nazionale del 2018 per gli Enti con più di 300 dipendenti per promuovere la partecipazione e il confronto con le organizzazioni sindacali su tutto ciò che abbia una dimensione progettuale, complessa e sperimentale, di carattere organizzativo dell’Amministrazione.

Trattandosi di un organo paritetico è costituito da un componente designato da ciascuna delle organizzazioni sindacali e da una rappresentanza del Comune con rilevanza pari alla componente sindacale.

“L’Organismo – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al personale e organizzazione Giacomo Cerboni – rappresenterà il luogo e il tempo in cui condividere concretamente progetti di organizzazione, innovazione e miglioramento dei servizi comunali, anche con riferimento alle politiche formative e al lavoro agile. Uno strumento utile, dunque, per un confronto concreto e costruttivo”.

Commenti