Calcinacci, escrementi, rifiuti e topi «Montepescali è nel degrado» fotogallery

Più informazioni su

MONTEPESCALI – «Cacche di cane, calcinacci, escrementi di piccione e persino la carcassa di un topo morto» a lamentare la situazione della piccola frazione di Montepescali, nel comune di Gavorrano, è un residente, Francesco Borsetti, che parla di una situazione che va avanti da tempo.

«Purtroppo le vie di Montepescali sono cosparse da escrementi di cani, lasciate da padroni sicuramente poco educati, e forse qualche cane viene anche lasciato vagare libero senza guinzaglio, per strada, per poi rincasare da solo. Sono stati anche affissi dei cartelli lungo alcune vie del paese, per ricordare ai proprietari di raccogliere le deiezioni»

«Inoltre qualche settimana fa ho avuto la sfortuna di trovare una carcassa di topo davanti casa mia, sull’uscio della porta di ingresso di un grosso stabile, ormai diventato un rudere nido di piccioni e tana per topi. Questo a testimonianza dello stato di degrado e di abbandono che piano piano sta avanzando all’interno della piccola frazione. Tutto questo è manifestato anche dai numerosi calcinacci, caduti dai muri di alcuni stabili, che si trovano ai bordi della strada. Inoltre nella zona del parcheggio in Vico degli Orti, ormai da molto tempo vi sono abbandonati una serie di rifiuti».

«Sono consapevole che dovremmo essere noi cittadini i primi a dover tenere pulite le strade delle nostre città, chiedo un aiuto al fine di poter smuovere le coscienze e l’attenzione anche dell’Amministrazione comunale. Qui a Montepescali siamo veramente stufi ed esasperati da questa situazione che purtroppo da soli non siamo in grado di risolvere».

Più informazioni su

Commenti