Il Comune dona 20 saturimetri alla Asl per monitorare le condizioni dei pazienti Covid in quarantena

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – L’Amministrazione comunale di Monte Argentario, per far fronte alla nuova emergenza Coronavirus, ha deciso di intervenire con un aiuto ai pazienti Covid positivi in isolamento domiciliare con l’acquisto di 20 saturimetri che tramite la Asl saranno distribuiti per monitorizzarne le condizioni respiratorie, tramite contatti telefonici con i medici delle Usca e i medici di medicina generale per informarli telefonicamente sulla evoluzione della malattia.

Questa mattina l’assessore alla sanità del Comune, Angela Della Monaca, ha effettuato la consegna alla Asl.

“I saturimetri sono dei piccoli apparecchi a pile di facile gestione – spiega l’assessore – si pongono intorno ad un dito e forniscono la saturazione di ossigeno che nella normalità si aggira intorno ai 98- 99% in soggetti sani giovani e non fumatori mentre, in persone non più giovani, i valori sono intorno a 97-98%.Una variazione della saturazione dopo un esercizio moderato, come camminare per 6 minuti, che riducano del 5% i valori a riposo, indicano un probabile impegno polmonare da parte del virus. Il monitoraggio è, quindi, di notevole importanza per predisporre il trattamento dei pazienti Covid”.

La decisione di acquistare i saturimetri è scaturita da un confronto tra lo stesso assessore alla sanità, il coordinatore dei medici di medicina generale, Renato Tulino, ed il responsabile del distretto sanitario della zona Roberta Caldesi.

“Inoltre – fa sapere l’assessore Della Monaca – l’Amministrazione comunale ha attivato anche un servizio di supporto, dal lunedì al venerdì, per assistenza pratica e psicologica rivolto ai cittadini in isolamento domiciliare gestito da esperti.

Più informazioni su

Commenti