Ai domiciliari chiede il permesso per una visita medica ma lo usa per andare a trovare gli amici

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – La visita medica era solo un pretesto. In realtà il permesso è stato usato per andare in giro per il paese a incontrare amici e conoscenti. Un marocchino di 26 anni è stato arrestato dai carabinieri del radiomobile di Massa Marittima.

Il giovane era agli arresti domiciliari nella propria casa dopo essere stato arrestato il 7 ottobre scorso per una serie di episodi legati allo spaccio.

Aveva ottenuto il permesso per fare alcune visite mediche; appena uscito di casa i carabinieri si sono messi a seguirlo a distanza per vedere dove andava. I militari hanno visto il giovane andare in giro per il paese, incontrando amici e conoscenti, senza fare nulla di ciò per cui il permesso gli era stato concesso.

L’autorità giudiziaria ha disposto l’inasprimento della pena e il giovane straniero adesso si trova in carcere a Massa Marittima.

Più informazioni su

Commenti