Sporcizia e cibo non tracciato: i Nas chiudono un alimentari in città

Più informazioni su

GROSSETO – Carenze igieniche gravi e presenza di prodotti alimentari privi di tracciabilità. Questi in sintesi i motivi alla base della chiusura operata dai Carabinieri del Nas che, unitamente ai reparti territoriali di Grosseto, in mattinata hanno svolto un controllo ad una rivendita di generi alimentari di via Roma. Intervenuto anche personale Asl e Prevenzione e sicurezza luoghi di lavoro.

Sono stati sottoposti a sequestro cautelare alimenti di vario genere pre-imballati, sprovvisti delle indicazioni obbligatorie. È stato infine rilevato all’interno del locale un ampliamento con un soppalco, verosimilmente realizzato in violazione della normativa di settore e in assenza di comunicazioni all’organo di vigilanza competente, per cui potrebbe esserci un potenziale rischio crollo.

Più informazioni su

Commenti