#chiusimanonfermi: le opere de Le Clarisse a portata di click. Il Polo culturale si visita anche da casa

GROSSETO – Il Polo culturale Le Clarisse partecipa all’iniziativa #chiusimanonfermi dell’Associazione nazionale piccoli musei. Un progetto nazionale che si propone di creare una vera e propria biblioteca digitale con opere audio e video: in particolare letture ad alta voce con testi speciali e significativi per ciascun museo.

E la struttura museale di Fondazione Grosseto Cultura, per proseguire la propria attività anche nel periodo di chiusura al pubblico imposto dalle normative di sicurezza anti-Covid, contribuisce con un progetto che si sviluppa sui profili social dell’istituto diretto da Mauro Papa .

«Per continuare l’attività museale a porte chiuse – spiegano dal Collettivo Clan, i gestori del Polo culturale Le Clarisse – ogni settimana, fino agli inizi di dicembre, proporremo tre post settimanali sui profili Facebook e Instagram del Polo con l’intento di mantenere vivo l’interesse sulla mostra “La bellezza svelata” che comprende lo splendido Tondo di Botticelli e sul Museo collezione Gianfranco Luzzetti».

I post usciranno il martedì, il giovedì e la domenica. Ecco il programma.

Martedì: #ClarisseRacconta (con approfondimenti sulla mostra “La bellezza svelata” e sulla vita di Sandro Botticelli); giovedì: #ArtFocus (con un collage di post tematici, tratti dalle opere della Collezione Gianfranco Luzzetti); domenica: #Sundaysketch (con “schizzi d’arte” per adulti e bambini: in questo caso le opere della Collezione Luzzetti diventano tracce per poter esprimere la propria creatività).

I primi due post della serie sono già stati pubblicati sulla pagina Facebook “Polo culturale Le Clarisse” e sul profilo Instagram @pololeclarisse.

Commenti