Coronare il sogno di diventare stilista famoso? Ecco come si può

Più informazioni su

    Diventare uno stilista famoso è il sogno di molti, moltissimi studenti che si affacciano al mondo della moda con passione ed ambizione. Ovviamente la strada per diventare stilisti non è semplice e spesso non bastano il talento e la passione. Dal punto di vista tecnico lo stilista è un disegnatore di moda in grado di combinare creatività, conoscenza sulle tendenze della moda e del mercato, parametri economici, competenze tecniche del progetto e messa a punto del prodotto moda.

    Progetta collezioni moda e outfit completi sviluppando un tema stilistico, disegnando bozzetti e collaborando con modellisti e altre figuri professionali per la realizzazione del prodotto. Il ruolo dello stilista richiede, quindi, creatività, senso estetico, capacità di analisi, predisposizione alla collaborazione e al confronto, spirito di iniziativa, attenzione al dettaglio e conoscenza dell’industria moda.

    Inoltre, per avere successo, è fondamentale sviluppare un’ampia conoscenza di tutti i settori della moda e una specializzazione approfondita del settore sia in termini produttivi che commerciali e di marketing.

    Ma, di base, la “vocazione” per questo mondo e questo settore è fondamentale. Basti pensare, ad esempio, a Giorgio Armani che all’inizio della sua carriera lasciò Piacenza, sua città d’origine, per studiare Medicina a Milano. Il suo primo incontro con il mondo della moda avviene nel 1957, quando decide di lasciare l’università e di lavorare alla Rinascente prima come vetrinista e poi come buyer. Qui viene notato da Nino Cerruti, che nel 1964 decide di assumerlo alla Hitman, sua azienda di abbigliamento maschile. Altro esempio di quanto la vocazione per la moda sia importante è quello di Renato Balestra che, prima di diventare uno degli stilisti più amati in Italia e nel mondo, studiò per anni ingegneria.

    I consigli per non sbagliare

    Quindi, qual è il segreto per avere successo e diventare uno stilista di successo? Non c’è un solo consiglio, ma è possibile seguirne qualcuno grazie a questo interessante articolo di 5Way sui consigli per diventare uno stilista famoso.

    Uno dei consigli più importanti è quello di cercare sempre la propria strada, differenziandosi dagli altri. Distinguersi, dunque, è il primo passo per avere successo. D’altronde questo è un passaggio fondamentale per avere successo e per creare una forte identità al proprio brand.

    Inoltre occorre sempre tenere d’occhio quelli che sono i cambiamenti del mondo della moda, sposando i nuovi trend che ultimamente parlano di genderless ed ecosostenibilità. Molto importante è la collaborazione e la condivisione di idee. È fondamentale, infatti, la partecipazione ad esempio a temporary pop up store che offrano non solo la possibilità di vendere i propri prodotti, ma soprattutto di farsi notare e conoscere anche al di fuori della propria cerchia.

    Ed è, infine, molto importante sperimentare i vari progetti che possono dare la possibilità di mettersi in gioco in modo da , capire i propri punti di forza e lavorare su quelli deboli, senza rappresentare un investimento troppo impegnativo e di conseguenza, invalidante.  

    Più informazioni su

      Commenti