Lutto in città: muore storico tabaccaio

Più informazioni su

GROSSETO – Addio a Giuliano Guerrini, 82 anni, titolare per oltre trent’anni dell’omonima tabaccheria di via Tripoli a Grosseto e figura di riferimento per i tabaccai della Maremma.

“Tabaccaio dal 1958, prima come coadiutore della madre e successivamente come titolare, Guerrini ha reso la sua tabaccheria, oggi gestita dalla figlia Elena, un vero punto di riferimento per i cittadini, sia dal punto di vista del tabacco che per quello che riguarda giochi e servizi” scrive il Sindacato provinciale tabaccai Fit di Grosseto.

“Giuliano Guerrini – proseguono da Fit – ha svolto per molti anni attività sindacale all’interno della Federazione italiana tabaccai, l’associazione di categoria in assoluto più rappresentativa, con ruoli di rilievo sia a livello provinciale che nazionale.

Entrato giovanissimo a far parte del sindacato, Guerrini ha ricoperto dal 1965 al 2016, salvo qualche breve interruzione, la carica di presidente del Sindacato provinciale tabaccai di Grosseto, ed è stato per alcuni anni anche componente della Giunta nazionale Fit. Nel 2016 è stato premiato dal presidente nazionale della Federazione italiana tabaccai, Giovanni Risso, con una medaglia d’oro in onore dei cinquant’anni di attività sindacale.

Persona semplice e disponibile ha visto crescere almeno un paio di generazioni di tabaccai, aiutando quando possibile i colleghi, dispensando indicazioni e consigli dall’alto della sua esperienza.

Lascia la moglie Gloria – concludono da Fit -, i figli Elena e Luca, la nuora, il genero e gli amatissimi nipoti”.

Più informazioni su

Commenti