Coronavirus: chiude la biblioteca ma continuano i prestiti. Come fare

Più informazioni su

GROSSETO – Il nuovo dpcm del 2 novembre scorso dispone la sospensione “dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, decreto legislativo 42/2004” e quindi anche delle biblioteche e degli archivi.

Le 12 Reti documentarie locali toscane hanno deciso di adottare, fino al 3 dicembre 2020, strategie mirate a mantenere alcuni servizi consentiti dallo stesso provvedimento.

La Biblioteca della Ghisa ha messo in atto alcune strategie per mantenere i seguenti servizi già a disposizione degli utenti della Rete Bibliotecaria:

è garantito il servizio di prestito su prenotazione telefonica o email (0566/59246 – oppure biblioteca@comune.follonica.gr.it) nella seguente fascia oraria dal lunedì al venerdì la mattina dalle 10 alle 12.30 – lunedì e mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17;

nelle stesse fasce orarie saranno fissati gli appuntamenti per la consegna dei libri, che avverrà sul portone della Biblioteca dopo che l’utente avrà suonato il campanello;

la restituzione del materiale preso in prestito nelle avverrà stesse fasce orarie con le stesse modalità della consegna.

Resta attivo il servizio offerto dalle Biblioteche della Rete “Biblioteca digitale Toscana-MediaLibraryOnline” (MLOL) – Prestito digitale; per accedere al servizio e consultare gratuitamente la collezione digitale di ebook, musica, film, giornali, ecc., è necessario essere iscritti alla Biblioteca e potrai consultare gratuitamente la collezione digitale di ebook, musica, film, giornali, eccetera.

Per info: bibliotecaomune@follonica.gr.it

Più informazioni su

Commenti