Quantcast

Si potenzia la raccolta differenziata: arrivano i contenitori per l’olio esausto e per gli elettrodomestici

CINIGIANO – Nuovi servizi di raccolta differenziata a Cinigiano. L’Amministrazione comunale, in collaborazione con Sei Toscana, attiva la raccolta dei piccoli Raee (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) e potenzia quella dell’olio alimentare esausto, quello utilizzato in cucina per la preparazione e conservazione del cibo, in tutto il territorio.

Sono a disposizione dei cittadini sette nuovi punti di raccolta che sono stati posizionati in modo omogeneo nel territorio comunale così da permetterne l’utilizzo a tutta la cittadinanza.

I tre nuovi box per la raccolta dei Raee si trovano a Cinigiano, in piazzale Landi, a Monticello Amiata, in via della Stazione e a Sasso d’Ombrone, in via Carducci. Nei nuovi contenitori è possibile conferire piccoli elettrodomestici come asciugacapelli, frullatori, ferri da stiro e piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche, come cellulari, smartphone, tablet, tastiere, mouse, pc portatili, piccole stampanti, fotocamere, ecc..

Oltre ai Raee, è stato potenziato anche il servizio di raccolta dell’olio alimentare esausto. L’olio esausto, una volta raffreddato, si deve versare in bottiglie di plastica ben chiuse da conferire negli box appositi. Alle postazioni già presenti a Cinigiano (piazzale Landi), Monticello Amiata (via Empoli) e Sasso d’Ombrone (via Cana incrocio con via Otranto), sono state aggiunte altre tre a Castiglioncello Bandini (via del Madonnino), Poggi del sasso (piazza Amedeo Massari) e nella piazza centrale di Borgo Santa Rita.

«Con la riorganizzazione del servizio – commenta il sindaco di Cinigiano, Romina Sani – nel nostro Comune si è registrato un miglioramento in termini di percentuale differenziata; adesso sfioriamo il 60% ma occorre fare uno sforzo maggiore per raggiungere il minimo fissato al 70%. Chiedo un ulteriore impegno ai cittadini nel conferire correttamente i rifiuti nei cassonetti per aumentare la qualità e la quantità della raccolta. Sul sito del Comune metteremo a disposizione un dizionario dei rifiuti come guida utile in caso di dubbi».

«Nell’occasione – aggiunge Sani – è importante ricordare di non abbandonare rifiuti per strada nel rispetto dell’ambiente e per non aumentare i costi di gestione».

Le nuove postazioni si aggiungono al centro di raccolta intercomunale dell’Amiata grossetana che si trova in località Ponte della Zancona dove è già possibile conferire questi particolari rifiuti.

Per maggiori informazioni: www.seitoscana.it, numero verde 800127484 e 6App, scaricabile gratuitamente su App Store e Google Play.

Commenti