I Vigili del fuoco salutano Giuseppe Del Brocco: il comandante va in pensione

GROSSETO – Termina oggi l’esperienza lavorativa dell’architetto Giuseppe Del Brocco come primo dirigente nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Dopo due anni passati al comando della Caserma di Grosseto, l’architetto saluta la sua carriera e si avvia verso un periodo, auspicabilmente lungo, di meritata pensione.

Vale ricordare che l’architetto, come tanti altri dirigenti del Corpo Nazionale dei vigili del Fuoco , si è trovato a gestire anche la conosciuta emergenza covid, ponendosi sempre al servizio del cittadino, delle istituzioni in ambito alle competenze specifiche dei Vigili del Fuoco e dei propri colleghi, come ha sempre amato definire il personale del Comando.

Il dirigente ha ieri provveduto ad estendere un breve e discreto saluto, in rispetto delle norme anti covid vigenti, al personale del Comando di Grosseto ricordando quanto sia stato importante per lui fare quest’esperienza, conoscere i pompieri maremmani e vivere appieno la caserma di Grosseto.

In attesa dell’assegnazione di un nuovo primo dirigente al Comando di Grosseto, l’architetto Del Brocco ha passato tutte le consegne all’ingegner Roberto Bonfiglio, già comandante vicario a Grosseto ed attualmente a Roma per il corso di formazione per primi dirigenti.

Commenti