Scenario 4: tra le 11 Regioni a rischio anche la Toscana. Si pensa al lockdown

Più informazioni su

GROSSETO – L’ipotesi di una nuova chiusura totale così come avvenne nei mesi di marzo e aprile non è più remota.

Questo sopratutto per alcune aree del Paese che sono considerate molto a rischio. Si tratta di 11 regioni, tra cui anche la Toscana, dove l’Rt (indice di trasmissione) è molto elevato secondo i dati del Ministero della Salute presi in esame anche dal Comitato tecnico scientifico (Qui trovi i numeri di oggi per la Toscana con il nuovo picco dei nuovi positivi al coronavirus di 2.765 casi)

Per tre Regioni, stando ai dati (24 ottobre) in tutte queste Regioni l’Rt è sopra il valore di 1,5 e questo significherebbe una elevata possibilità di diffusione del contagio.

In particolare le regioni con rischio elevato sono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Val d’Aosta, Veneto. Per queste potrebbe scattare il cosidetto “Scenario 4”.

Questo prevedrebbe un lockdown con chiusura delle scuole, divieto di spostamento e “zone rosse” per tre settimane. In questo caso ci sarebbe anche il divieto di spostamento in quelle Regioni dove il rischio è più alto. Non è previsto invece il divieto di spostamento tra Comuni.

Importante in questo momento per capire cosa potrà succedere sono i dati che ogni giorno arrivano e che fotografano la situazione del contagio e della diffusione del coronavirus in Italia.

Più informazioni su

Commenti