Claudio Pierini è il nuovo presidente dei balneari Confesercenti. Al posto di Simone Guerrini

GROSSETO – Cambio della guardia alla Fiba, la categoria che rappresenta i balneari della Confesercenti. Simone Guerrini lascia il ruolo di presidente sei mesi prima della scadenza del mandato e subentra Claudio Pierini. La votazione è stata fatto on-line durante l’assemblea della categoria.

«Una scelta obbligata» precisa Guerrini che è diventato presidente dei balneari di Marina di Grosseto e Principina, ruolo per statuto incompatibile con altre cariche.

«Mi spiace che Simone abbia dovuto lasciare perché stava facendo un ottimo lavoro – precisa con rammarico Pierini – in questi anni non si è mai fermato raggiungendo ottimi risultati per tutti».

Una stima condivisa da parte di tutta la Confesercenti quella per Simone Guerrini. Un lavoro, quello della Fiba provinciale, che però è stato portato avanti, in questi anni, sempre con grande collaborazione. Guerrini, Pierini e Roberto Albonetti fanno parte, infatti, anche della presidenza regionale della Fiba e continueranno a lavorare in sinergia.

«Ho accettato volentieri questa opportunità che mi è stata data – afferma Pierini – e continuerò a lavorare nel solco tracciato in questi anni da Guerrini. Continueremo a lavorare per l’estensione delle concessioni sino al 2033, portando avanti progetti contro l’erosione costiera, migliorando la qualità della promozione turistica sulla nostra costa. Simone resterà comunque il mio “primo consigliere”».

Guardandosi indietro Guerrini è soddisfatto del lavoro fatto in questi anni: «Sulla Bolkenstein siamo arrivati alla fine dell’iter con Castiglione della Pescaia, è quasi fatta anche a Grosseto e persino Follonica è a buon punto. Abbiamo salvaguardato il mare, anche da un punto di vista ambientale, anche grazie alla collaborazione con Legambiente. Se mi guardo indietro valuto quella fatta come un’esperienza molto positiva».

Commenti