Pro Soccer Lab: interrotte le attività dei bambini. Continua il rifacimento della struttura

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Dopo lo stop alle partitelle arriva, ufficialmente, anche quello agli allenamenti individuali dei bambini e dei ragazzi. Una scelta che, anche in casa Pro soccer, crea dispiacere soprattutto per l’aumento dei contagi e per il nuovo stop che costringe i bambini a fare a meno, ancora una volta, dell’attività sportiva.

“Non possiamo far altro che prendere atto dello stop imposto dal nuovo provvedimento – spiega Benedetta Mazzini, presidente della Pro soccer lab – e bloccare definitivamente le nostre attività. Dopo aver rinunciato alle partitelle i bambini dovranno, adesso, interrompere anche gli allenamenti individuali rinunciando totalmente ai momenti di socializzazione e di sport con gli amici. Ci auguriamo che questo periodo possa passare in fretta, non solo per la salute di tutti, ma anche perché l’attività sportiva, di gruppo o individuale, è soprattutto per i più piccoli una necessità alla quale non si può rinunciare”.

Al centro sportivo “Casamorino” di Castiglione della Pescaia, intanto, continuano i lavori di rifacimento della struttura e alle aree adiacenti il campo “Nucci”.

Commenti