Manutenzione della duna, Follonica a sinistra: «Grazie alla giunta per la tempistica» fotogallery

Più informazioni su

FOLLONICA – “Finalmente sono partiti i lavori di sistemazione e protezione della Duna davanti all’ex Tonys. Pubblicamente vogliamo ringraziare la giunta Benini per aver rispettato la tempistica preannunciata prima del commissariamento”.

A scriverlo, in una nota, Follonica a sinistra.

“Purtroppo la duna aveva subito serie difficoltà e gravi danni a causa delle mareggiate degli ultimi due anni – proseguono da Follonica a sinistra -, ma anche a causa della presenza di troppe persone che durante l’estate non hanno rispettato i divieti di passaggio.

I doverosi lavori di protezione temporanea, disposti durante l’estate dal commissario Alessandro Tortorella e apprezzati anche dall’associazione “la Duna”, dovevano essere obbligatoriamente superati. Avevamo previsto di compiere i lavori nella primavera scorsa ma eravamo stati ritardati dal commissariamento.

Oggi finalmente vengono svolti e prossimamente si ultimeranno. Ovviamente i lavori saranno efficienti se la cittadinanza, che vogliamo sensibilizzare su questo punto, sarà rispettosa e utilizzerà solo gli accessi alla spiaggia regolamentati.

La difesa della spiaggia di Follonica, comunque, non si conclude qui. Dobbiamo migliorare il tratto a Senzuno, anche tramite l’istallazione di geotubi. Inoltre dobbiamo garantire la difesa della spiaggia libera. Per questo dobbiamo impedire nuovi prelievi di sabbia dalla spiaggia libera per rimpolpare alcune concessioni balneari (come fu fatto nel giugno scorso proprio all’ex-Tonys). E per questo dobbiamo proibire o regolamentare meglio l’affitto di ombrelloni e sdraio sulla spiaggia libera (che rappresenta un vero e proprio restringimento delle zone libere).

Su questi aspetti – concludono -, come Follonica a sinistra ci impegneremo nei prossimi anni”.

Più informazioni su

Commenti