L’almanacco del Giunco: il 28 ottobre la marcia su Roma e Giovanni XXIII diventa Papa

Più informazioni su

GROSSETO – Mercoledì 28 ottobre, Santi Simone e Giuda apostoli, il sole sorge alle 6.48 e tramonta alle 17.08. Accadeva oggi:

306 – Roma: Massenzio viene proclamato imperatore

312 – L’imperatore romano Costantino I sconfigge il rivale Massenzio nella Battaglia di Ponte Milvio

1061 – L’imperatrice Agnese, in qualità di reggente di suo figlio, fa eleggere l’Antipapa Onorio II

1488 – A Perugia si verificano disordini e battaglie tra la famiglia Baglioni e la famiglia Degli Oddi, che terminarono due giorni dopo con la vittoria dei primi

1492 – Cuba: Cristoforo Colombo sbarca in America

1516 – Nella Battaglia di Khan Yunis le forze dell’impero ottomano di Sinan Pascià sconfiggono i mamelucchi nei pressi di Gaza

1636 – Cambridge (Usa): viene fondata l’università di Harvard

1776 – Guerra d’indipendenza americana: battaglia di White Plains

1864 – Guerra di secessione americana: fine della seconda battaglia di Fair Oaks

1868 – Stati Uniti: Thomas Edison registra il suo primo brevetto

1886 – New York: il presidente Grover Cleveland inaugura la Statua della Libertà

1891 – Viene fondata, da coloni italiani, Nova Veneza nello Stato di Santa Catarina in Brasile

1918 – La Cecoslovacchia ottiene l’indipendenza dall’Austria-Ungheria

1919 – Stati Uniti d’America: inizia il proibizionismo

1922 – Marcia su Roma delle squadre fasciste di Benito Mussolini

1932 – Inaugurazione ufficiale della Rovato–Soncino e dell’esercizio della completa linea ferroviaria Cremona-Iseo

1940 – Seconda guerra mondiale: la Grecia rifiuta l’ultimatum di Benito Mussolini e l’Italia invade la Grecia. La data è divenuta una ricorrenza festiva civile greca, chiamata Giorno del No

1944 – Seconda guerra mondiale: liberazione, simbolicamente importante nell’anniversario della Marcia su Roma, di Predappio

1949 – Francia: Georges Bidault diventa primo ministro

1958 – Roma: Il cardinale Angelo Giuseppe Roncalli viene eletto papa con il nome di Giovanni XXIII

1962 – Crisi dei missili di Cuba: Il leader sovietico Nikita Chruščёv annuncia lo smantellamento delle basi missilistiche a Cuba

1965
Roma: papa Paolo VI promulga la dichiarazione conciliare Nostra aetate
Saint Louis: inaugurato il Gateway Arch, alto oltre 190 m

1995 – Baku (Azerbaigian): un incendio nella metropolitana locale uccide più di trecento persone

Più informazioni su

Commenti